Tab Social
Area Soci laterale
 

Organi sociali

L’assetto istituzionale


La banca ha la natura giuridica di società cooperativa per azioni.

In base all’art. 23 dello Statuto Sociale, gli organi della Società, ai quali è demandato, secondo le rispettive competenze, l’esercizio delle funzioni sociali sono:
 
  1. l’Assemblea dei Soci;
  2. il Consiglio di Amministrazione;
  3. il Comitato Esecutivo; (se eletto)
  4. il Collegio Sindacale;
  5. il Collegio dei Probiviri;
Il Consiglio di Amministrazione, nominato dall’Assemblea dei soci, è composto da 13 componenti.

Il Collegio Sindacale controlla l’Amministrazione della società, vigila sull’osservanza dello Statuto, dei regolamenti e delle deliberazioni sociali e adempie a tutte le funzioni della normativa vigente.

Il Collegio dei probiviri è competente per la risoluzione di tutte le controversie che dovessero sorgere tra i soci e la società.

Consiglio di Amministrazione

Saporito Salvatore

Presidente del Consiglio di Amministrazione

Castiglione Francesco

Vice Presidente

Mangano Renato

Consigliere

Marchese Maria Giovanna

Consigliere

Palermo Fabio

Consigliere

Riggi Giuseppe

Consigliere

Vancheri Claudia

Consigliere
Viviano Ivana Myriam Giusmeri

Consigliere

Carapezza Biagio

Consigliere

Imperia Bruno Maria Rosario

Consigliere

Alletto Maurizio

Consigliere
Alù Francesco

Consigliere

Testasecca Domenico

Consigliere

Collegio Sindacale

Bancheri Salvatore

Presidente del Collegio Sindacale

Torregrossa Concetta

Sindaco Effettivo

Miccichè Giuseppe

Sindaco Effettivo

Manganaro Maria Croce

Sindaco Supplente

Raimondi Carlo

Sindaco Supplente

Collegio dei Probiviri

Verzaro Pierfilippo

Presidente

Trombani Stefano

Proboviro effettivo

Scarpa Anna

Proboviro effettivo

Albano Antonio

           Proboviro supplente

Burcheri Salvatore

           Proboviro supplente

Direzione

Nicola Culicchia

Direttore Generale

Giuseppe Calà         Vice Direttore Generale

Clicca qui per scaricare l'Informativa al Pubblico in tema di Governo Societario 

(ai sensi della Circolare di Banca d’Italia n. 285 del 17.12.2013, Titolo IV, Capitolo 1, Sezione VII)